Per il bando da 36.000 volontari un nuovo spot del Servizio Civile (10-05-2005)

Prende il via oggi la nuova campagna di comunicazione dell?Ufficio nazionale per il servizio civile, realizzata per promuovere il bando per 36.000 volontari che scadrà il 1 giugno 2005. Si tratta del bando più grande nella storia del servizio civile, aperto per la prima volta anche ai ragazzi, che dal 1 gennaio 2005 non sono più soggetti all?obbligo di leva. Non più un` opzione alternativa al militare come obiettore di coscienza dunque, ma una vera e propria scelta autonoma di ingresso nel vasto e complesso mondo del volontariato. Anche il limite di età è stato innalzato per tutti dai 26 ai 28 anni.
Nata con l`intento di comunicare ai giovani queste novità e di ribadire l`immagine e lo spirito del Servizio Civile, la campagna prende il via oggi sulle reti della Rai, con il nuovo spot ?Metti in circolo il tuo amore? dal titolo di un brano di Luciano Ligabue, molto caro ai giovani.
La scelta della canzone come tema guida delle soluzioni narrative dello spot non nasce tanto dall`importanza del nome dell`autore e dell`interprete, (in questo caso Fiorella Mannoia) quanto piuttosto dal messaggio che le parole della canzone veicolano. La frase ``Metti in circolo il tuo amore, come fai con una novità...`` contiene davvero lo spirito più sincero e profondo del Servizio Civile: un invito a mettere in circolo energie, solidarietà, responsabilità, impegno. Mettere in circolo significa spendere nella collettività, significa confronto, scambio, partecipazione.
Dalla scelta della canzone si è così passati a sviluppare il tema visuale dello spot: un breve prologo narrativo mostra un giovane che vaga per le vie della città come privo di interessi e obiettivi, finchè non incrocia casualmente con lo sguardo un grande manifesto del Servizio Civile.
La scena cambia e lo stesso ragazzo, vestito con la maglietta del Servizio Civile, entra in gioco con gli altri ragazzi e ragazze che sono già al lavoro. E` a questo punto che lo sguardo della macchina da presa asseconda il ritornello della canzone ed avvolge, come in un girotondo, le tante attività che i ragazzi e le ragazze compiono senza soluzione di continuità, in una sorta di ideale laboratorio del Servizio Civile, dove appunto si lavora, si ``mettono in circolo`` emozioni, sentimenti, solidarietà e rispetto. Resta invariato il claim storico della campagna: ``Una scelta che cambia la vita. Tua e degli altri.``
Nei prossimi giorni gli spot, radiofonico e televisivo, saranno trasmessi da tutti più importanti circuiti a livello nazionale e locale e, in formato trailer , nelle sale cinematografiche di tutta Italia.
Avvisi stampa su periodici, quotidiani e giornali di settore affiancheranno dal 15 maggio gli spot televisivi e radiofonici.


Roma, 9 maggio 2005

Data ultimo aggiornamento: 26/09/2014
SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM FLICKR
Pac-Sociale Pac-Sociale Questionario Giovani2030
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9