Ufficio per il servizio civile universale

L’Ufficio per il servizio civile universale definisce le modalità di svolgimento del servizio civile universale quale strumento finalizzato alla difesa non armata e non violenta della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli, nonché ai valori fondativi della Repubblica, valorizzando il ruolo di politica attiva giovanile del Paese. In particolare, l’Ufficio coordina l’attività di programmazione che si realizza mediante un Piano triennale, articolato in Piani annuali, anche con riferimento alla valutazione dell’impatto, nonché le attività connesse all’iscrizione degli enti all’Albo di servizio civile universale, alla formazione, alla valutazione dei programmi di intervento ai fini dell’approvazione degli stessi, all’assegnazione e gestione degli operatori volontari, alla gestione degli obiettori di coscienza; coordina l’attività di supporto alla Consulta nazionale del Servizio civile universale e cura le relazioni con le Amministrazioni pubbliche, le Regioni e le Province autonome e tutti gli enti di servizio civile; coordina la predisposizione della Relazione annuale al Parlamento di cui all’articolo 23 del decreto legislativo n. 40 del 2017. Infine, l’Ufficio fornisce il supporto necessario al Servizio affari giuridici e ispettivo in ordine alle proposte di intervento di carattere normativo e alla predisposizione del piano dei controlli e delle verifiche ispettive di cui, rispettivamente, agli articoli 20 e 22 del decreto legislativo n. 40 del 2017. 

Direttore

Contatti:
e-mail: scn@serviziocivile.it

L'Ufficio per il Servizio civile nazionale è articolato in 3 Servizi:

Data ultimo aggiornamento: 10/05/2019
SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM FLICKR
Pac-Sociale Pac-Sociale
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9